Educare i bambini al riuso è importante
Cerca:




baby bazar magazine

Educare i bambini al riuso è una scelta etica
Giulia TestiEco style
Venerdì 16 Giugno 2017

bimbeTi farebbe piacere se il tuo bimbo diventasse un adulto attento al prossimo e all’ambiente? Una persona in grado di fare delle scelte critiche sugli acquisti, parsimoniosa e non consumista, che predilige il riuso, amante della natura e rispettosa di ciò che lo circonda?

Bene, allora sai già che certi valori si acquisiscono sin da piccoli. Certo, non è detto. Una persona può maturarli da sola durante la crescita. Ma passare ai bimbi alcuni messaggi positivi, costruttivi ed etici li porterà a formare delle abitudini ed uno stile di vita che, quando saranno grandi, risulteranno già consolidati.

Insomma, educare i bambini all’amore e al rispetto per il mondo in cui vivono è buona cosa, ma come fare?

Ecco il nostro consiglio: parti dal riuso

riciclo creativo

Molte scuole oggigiorno, elaborano dei progetti e dei laboratori improntati a far conoscere e sperimentare il valore del riuso. Molte cercano di spiegare ai bambini qualcosa sulla raccolta dei rifiuti, ad esempio, quindi sul riciclo.

Queste attività sono molto importanti, anche perché coinvolgono le classi nel loro insieme e fare esperienze in gruppo sensibilizza maggiormente i bimbi. Ma anche a casa si può fare molto per insegnare loro, ad esempio, a non sprecare gli oggetti e a non accumularne troppi.

1. Fai in modo che il tuo bimbo non sia troppo attaccato ai suoi giochi. Sicuramente ve ne saranno un paio ai quali è molto legato in maniera affettiva (un peluche, una bambola…), ma tutti gli altri sono meno importanti e a volte li utilizza per brevissimi periodi. Insegnagli a condividere sempre i suoi giochi con altri bambini (fratelli, amici, cugini). In questo modo, non solo imparerà a prestare fidandosi degli altri, ma quando non utilizzerà più i suoi oggetti, non sarà troppo difficile staccarsene, anzi, potrebbe essere una sua stessa iniziativa quella di regalarli o lasciarli a qualcun altro. Il riuso dei giocattoli è importante per dare loro una seconda vita ed arginare la produzioni di altri materiali, come la plastica.

2. Abitualo ad apprezzare lo scambio di abiti e calzature fra fratelli o cugini. Indossare un bel vestitino che apparteneva alla cuginetta sarà per la tua bimba un onore! Si sentirà davvero carina e più grande. Basta davvero poco per far apprezzare il riutilizzo!

3. Proponi dei lavoretti di riciclo creativo in casa. Approfittane ora che i tuoi bimbi sono in vacanza. Lo sai quante cose potrete costruire con i materiali “di scarto” che avete in cucina o con piccoli oggetti che non sapete come utilizzare? Bottiglie, cartoni, scatole e contenitori, bottoni, ritagli di stoffa… e chi più ne ha più ne metta. Date libero sfogo alla fantasia e alla manualità per creare oggetti originali e pezzi unici! Questa attività darà grande soddisfazione ai bambini ed impareranno come ogni materiale ed oggetto può avere una funzione diversa rispetto a quella per cui è stato pensato.

Che cosa ne pensi? Noi crediamo che sia importante insegare ai bambini il valore delle cose, non tanto in quanto oggetti, quanto per il loro utilizzo. Quindi, una volta che non servono più, è bene passarle ad altri perché possano essere sfruttate a pieno. Non credi anche tu che si tratti di uno stile di vita etico e intelligente?


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!


Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2017 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235