Allergie di primavera: corriamo ai ripari in modo naturale!
Cerca:




baby bazar magazine

Allergie di primavera: corriamo ai ripari in modo naturale!

Venerdì 01 Marzo 2019
Giulia Testi

allergie bimbiOcchietti lacrimanti, una sequenza di starnuti, prurito sparso: aiuto! Le allergie stagionali sono all’orizzonte e allora è bene iniziare a difendersi.

É un peccato lasciarsi rovinare una domenica in campagna, la grigliata di pasquetta all’aperto o semplicemente i giochi al parco, eppure questo è il rischio che corrono sempre più bambini, perché le allergie sono in costante aumento, soprattutto a causa dell'inquinamento atmosferico.

Ecco come tentare di sopravvivere alle allergie stagionali evitando il più possibile l'uso dei medicinali.

Rimedi naturali contro le allergie stagionali

tisana ortica

Per fortuna la natura come sempre ci viene incontro. Ci sono infatti delle vere e proprie sostanze alleate per combattere i fastidi dellle allergie stagionali. Ricorda che alcune "cure" sono anche preventive, quindi vanno iniziate almeno un mese prima della primavera, in modo tale che l'organismo arrivi preparato. 

• Spezie come zenzero e senape, che si possono servire sopra ai cibi o, nel caso dello zenzero, in decotto. Queste spezie, essendo piccanti, aiutano ad alleviare il dolore alla gola provocato dal muco e a far defluire quest'ultimo; 

curcuma, anche questa da spolverare a freddo sopra a risotti, cous cous, pasta, zuppe. Naturalmente andrebbe assunta con cadenza frequente; 

• tisana a base di foglie di ortica;

aceto di mela: riduce la secrezione del muco e può essere ingerito con un cucchiaino, aggiungendo un paio di gocce di limone e un po’ di miele;

miele locale, cioè della vostra zona. Se si comincia ad assumerne un cucchiaino al giorno, un mese prima della stagione dei pollini, può aiutare  l'organismo ad adattarsi agli allergeni dell’ambiente(consigliato anche al di sotto dei 3 anni);

compresse naturali di perilla e di ribes nigrum. La prima inibisce il rilascio di istamina , il secondo svolge un'azione antinfiammatoria. Si trovano in erboristeria e, in genere, anche in farmacia.

Credi in uno stile di vita più sostenibile? Allunga la vita degli articoli che ai tuoi bimbi non servono più!

Altre piccole precauzioni

allergia bimbi

Nel periodo di massima presenza dei pollini, solitamente tra aprile e maggio, diventa importante adottare piccole strategie per limitare l'irritazione agli occhi, alla gola, gli starnuti e la rinite. Per esempio:

1. Prediligire attività ricreative e sportive in uno spazio chiuso, come la piscina o la palestra, anziché all'aria aperta.

2. Evitare di tenere i finestrini abbassati nell'automobile, le finestre aperte in casa.

3. Evitare che il bimbo giochi in giardini o prati dove si sta tagliando l'erba o dove l'erba è appena stata tagliata.

4. Trascorrere qualche giorno, durante il periodo critico, al mare o in montagna, dove l'aria è più salutare e può garantire qualche giorno di sollievo ai piccoli allergici.

5. Fare lavaggi nasali con soluzione salina: pulisce le cavità nasali eliminando anche i pollini.

Con queste piccole precauzioni la gestione del periodo di allergia più intensa sarà più semplice e permetterà ai bimbi di vivere più serenamente la primavera!

 

Baby Bazar è l'alleato delle mamme dal cuore green! Continua a seguirci sui social!





Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2019 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235