Bimbi e estate: quali attività proporre?
Cerca:




baby bazar magazine

Bimbi in estate: quali attività proporre?
Giulia TestiEssere family
Venerdì 11 Maggio 2018

bambini estateI bambini cominciano a contare quante settimane mancano alla fine della scuola. Tra poco il meritato relax, giochi, vacanze e divertimento saranno le uniche parole d’ordine. Certo, certo, anche i compiti vanno fatti. Ma lo svago in estate è l’obiettivo principale da perseguire. Occorre fare una bella ricarica di energie dopo le fatiche dell’anno scolastico appena trascorso.

Mamma e papà lavorano, bisogna dunque pensare a come intrattenere i piccoli durante i mesi caldi. Tu hai già pensato alle attività estive da proporre o a chi si occuperà di loro?

Quale soluzione fa per voi?

estate bimbi

1. I nonni: preziosissimi in famiglia, i bambini adorano stare con loro. Se hai la fortuna di avere i nonni a disposizione, allora tutto è più semplice ed economico. Ma se non vuoi abusare della loro pazienza o punti a far stare i bimbi con i loro coetanei, allora puoi valutare alcune alternative.

2. La baby sitter, personale o condivisa. Avere una baby sitter oggi può sembrare un lusso per pochi, ma hai mai pensato di dividere i costi con altre famiglie? Il compagno di classe del tuo bimbo o il tuo vicino di casa possono avere la stessa esigenza. E allora diventa possibile trascorrere giornate in compagnia di uno o più amici sotto la supervisione di una professionista della cura e dell’intrattenimento per bambini.

3. Le tagesmutter sono sempre di più in Italia. Di solito si tratta di mamme che hanno seguito un corso di formazione specifico per poter accogliere in casa propria i bimbi. Si prevedono un massimo di 5 bambini di età compresa tra 0 e 3 anni.

4. Il centro estivo. Hai solo l’imbarazzo della scelta: da quello comunale a quello parrocchiale, da quello organizzato da una scuola o una struttura privata a quelli sportivi, da quelli linguistici fino a quelli a contatto con la natura, progettati dallo zoo, dalla fattoria o dal maneggio della tua città. Al centro estivo non ci si annoia mai: gli animatori/educatori sono stimolanti, allegri e preparati per garantire divertimento, attività manuali, scoperta e condivisione ai piccoli partecipanti.

5. Vacanze e campi-scuola: trascorrere una settimana o più lontano dalla famiglia, conoscere persone nuove, gestirsi in autonomia... il campo scuola è una vacanza davvero formativa che permette ai bimbi di mettersi in gioco a 360 gradi. Aiuta a diventare intraprendenti, a socializzare, a cavarsela da soli, ad acquisire responsabilità, il tutto in una cornice di attività interessanti, creative, e magari a contatto con la natura.

Vuoi spunti creativi per sopravvivere al mestiere di mamma anche in estate, quando le tue piccole pesti necessitano di maggiori attenzioni e maggior tempo da trascorrere insieme? Segui la nostra rubrica e la nostra pagina facebook: non mancheranno suggerimenti su giochi, attività e iniziative!

Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!


Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2018 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235