Aloe vera: le curiosità direttamente dalla Giamaica

Aloe, curiosità simpatiche e mille usi

Mercoledì 31 Luglio 2013
Marzia Berantelli

Tutti ormai conosciamo questa pianta, è uno dei più comuni eccipienti nei prodotti di bellezza che compriamo ogni giorno: shampoo, balsamo, creme per il corpo e tanti altri...

Appartiene alla famiglia delle piante grasse ma si differenzia dalle altre per la sua particolare e simpatica forma, ma sopratutto per le sue straordinarie proprieta curative.

L`aloe è una vera e propria medicina e la popolazione giamaicana, la usa molto: viene utilizzata per curare scottature, morsi di insetti, purificare la pelle. Inoltre, se bevuta, purifica l'intero organismo liberando il nostro corpo da tutte quelle scorie e impurita che abbiamo accumulatonel corso degli anni.

Basta fare un incisione sulla foglia e mettere il gel che ne esce direttamente nel frullatore con un po' di acqua, frullare e bere, oppure applicare lo stesso gel sulla pelle ustionata per sentirsi subito meglio. 

Ultimamente ha fatto ingresso anche nel frigo del supermercato locale sottoforma di bevanda rinfrescante ed energizzante, ma premetto che il sapore è davvero amarissimo.

Un'ultima curiosità: le mamme giamaicane sfruttano l'aloe per svezzare i bambini: basta applicare l'aloe sul seno e il sapore amarissimo di questa pianta farà il resto. 

Articolo scritto da Marzia Berantelli, mamma italiana che vive in Giamaica con il marito e i 2 figli.

commenta magazine

Stefania D'Elia Stefania D'elia su Facebook

Stefania D'Elia

Sono mamma di 2 bambini di 5 e 3 (quasi) anni. Sono stata per anni un’impiegata, poi un licenziamento e la mia vita è cambiata.

Ho scelto di cavalcare gli eventi e ho iniziato a scrivere; di me, di noi, delle mamme. Ho gestito per mesi un magazine on-line, ho un blog personale e scrivo articoli che parlano di donne e famiglia su www.trentoblog.it e ora sono alla ricerca di nuove sfide.