Vacanze italiane: consigli per l'estate in arrivo

Vacanze italiane: consigli per l'estate in arrivo

Venerdì 05 Giugno 2020
Giulia Testi

La scuola sta per finire, le tanto sofferte lezioni online daranno finalmente tregua, l’estate si avvicina. Sono stati mesi difficili, in cui anche i bambini hanno conosciuto enormi sacrifici. È finalmente tempo di concedersi uno svago ed organizzare le vacanze!

Anche tu stai cercando qualche soluzione intelligente per la tua famiglia? Quest’anno le vacanze potrebbero essere più brevi e soprattutto all'interno dei confini italiani, ma a volte qualche giorno è sufficiente per cambiare aria e rigenerarsi completamente!

Non vi sono ancora indicazioni chiare sulle modalità e i luoghi a cui si potrà accedere, questo vale soprattutto per l’estero. Sappiamo però che verosimilmente l’Italia tutta potrà ospitare e si sta organizzando per farlo in sicurezza.

Trovi altri spunti utili nella rubrica Viaggi di mamma!

Vazanze bambini usato

5 consigli per organizzare le vacanze 2020

1. Andare in vacanza significa prendersi un periodo per stare bene, per riposare e per rilassarsi. É fondamentale, allora, mettersi nelle condizioni adatte affinché ciò avvenga.  Prima di prenotare, contattate la struttura per avere tutte le informazioni che vi faranno stare tranquilli in merito alle misure di igiene e distanziamento adottate; oppure rivolgetevi ad un agenzia di viaggio che vi fornisca i dettagli. Conoscere queste informazioni vi permetterà di non farvi prendere da ansie dell'ultimo minuto: sentirsi in pericolo è controproducente al benessere e allo svago.

2. Sembra che nel prossimo periodo mare e montagna avranno la meglio sul turismo culturale in città: molte famiglie sceglieranno gli spazi aperti, l’aria pulita, il contatto con la natura. Se di solito viaggiate nelle capitali europee o internazionali, questa potrebbe essere una buona occasione per una vacanza meno frenetica e più rilassante. Scegliete la vostra oasi di pace tra meravigliose possibilità: isole, Alpi, Apennino, riviera e campagna italiana. Divertenti anche i luoghi dove è possibile dedicarsi allo sport: bicicletta, trekking, vela, equitazione... Abbiamo trascorso molto tempo in casa, i bambini non hanno portato a termine le attività sportive, insomma un po' di movimento potrebbe essere proprio quello che ci vuole.

 

Vazanze bambini

3. Il turismo di prossimità (cioè all’interno della propria regione), non sembra niente male, e questo vale anche per l’ambiente. Prenotando una vacanza vicino casa riscoprirete il territorio, risparmierete carburante e costosi biglietti di treni e aerei, favorirete anche l’economia locale della vostra zona.

4. L’ENIT, agenzia nazionale del turismo, propone di “distribuire i flussi su periodi dell'anno diversi e di sviluppare la promozione delle località meno note”. Per evitare le grandi affluenze potreste valutare di muovervi in un periodo diverso da quello di maggiore concentrazione (lavoro permettendo) e dare un’occhiata agli spunti dell'ente sopra citato per conoscere luoghi completamente inediti, che potrebbero riservare vere e proprie sorprese. Siete pronti a farvi stupire? 

5. Ricordiamo che il Governo ha previsto un bonus vacanza per le famiglie che copre fino a 500 euro. Tenete monitorato l’arrivo dell’App per richiederlo e farvi agevolare nella spesa. Verificate con costanza anche gli aggiornamenti nazionali e regionali riguardo la questione spostamenti e vacanze, per essere certi che il vostro programma rimanga realizzabile.

Ci auguriamo che il settore turismo, uno tra i più sviluppati nel nostro Paese, possa ripartire durante questa strana estate in una prospettiva ecologica e slow, mettendo in atto le ormai necessarie politiche ambientaliste. Vogliamo pensare ad un futuro di spostamenti responsabili e sostenibili, in grado di farci apprezzare con calma le bellezze del nostro territorio!

Anche tu la pensi come noi? Seguici su Instagram e Facebook!