Inquinamento cittadino: difendiamo i bimbi dallo smog
Cerca:




baby bazar magazine

Inquinamento cittadino: difendiamo i bimbi dallo smog
Giulia TestiEco style
Venerdì 05 Ottobre 2018

tosse bimbiIn molte città è allarme smog e la salute di tutti, specialmente quella dei bambini, ne può risentire. I più piccoli sono molto più sensibili di noi adulti all’insalubrità dell’aria e questo per una serie di motivi, come la loro altezza, l’immaturità del sistema immunitario e le piccole dimensioni dei polmoni.

Ecco perché i disturbi legati all’inquinamento atmosferico sono molto diffusi in tenera età, pensiamo ad esempio agli stati infiammatori dell’apparato respiratorio, quindi  alla tosse e al raffreddore cronici, alle allergie e all'asma.

Qualche accorgimento, però, può limitare l’inalazione delle sostanze tossiche presenti nell’aria. Proviamo a proteggere i bambini dallo smog!

Buone pratiche per una salute migliore

Baby Bazar da sempre è attento all'inquinamento, alle esigenze dei bimbi e, insieme, a quelle del pianeta. Quindi condividiamo con te una lista di buone pratiche perché lo smog possa incidere meno sulla salute del tuo bambino o della tua bambina. (Vuoi essere anche tu una mamma ecologica e ridurre l'impatto ambientale dei tuoi consumi? Vendi ciò che non usi!).

bimbi e smog

1. Cerchiamo di far coincidere le uscite con i momenti in cui il traffico è meno intenso, evitando gli orari di punta.

2. Quando è possibile, portiamo i bimbi a giocare in zone poco trafficate, nei grandi parchi, lontano dalla città (almeno nel fine settimana!) .

3. Scegliamo passeggini più alti rispetto ai tubi di scappamento delle auto. La qualità dell’aria respirata dai bambini è peggiore perché più vicina al suolo e ai tubi di scarico delle macchine, quindi più satura di polveri sottili. Aumentiamo l’altezza dei bimbi con l’ausilio di porta-bimbo e marsupi.

4. Teniamo chiusi i finestrini nelle giornate di forte inquinamento e quando siamo fermi al semaforo.

5. Insegnamo ai bimbi a respirare con il naso tenendo la bocca chiusa: la mucosa nasale permette di filtrare le particelle dannose.

6. Nelle giornate di particolare esposizione allo smog, effettuiamo alla sera una lavaggio nasale con fisiologica.

Scopri altre pratiche green: segui la nostra pagina facebook!

 

Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!


Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2018 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235