Esperimenti con l'acqua: 4 idee semplici con i bambini
Cerca:




baby bazar magazine

Marzo pazzerello: cosa fare quando piove?

Venerdì 02 Marzo 2018
Giulia Testi

lavoretti creativiChi l'ha detto che una giornata di pioggia debba essere noiosa? Marzo è un mese molto atteso dai bambini! Perché? Beh, le giornate cominciano ad essere miti ed è possibile trascorrere pomeriggi a giocare all'aria aperta! Biciclettate, corse, pattinate sui roller... quante cose si possono fare! Ma marzo è anche il mese più pazzerello dell'anno, quindi è bene avere qualche idea di riserva per riempire le giornate di pioggia.

Che fare con i bambini in casa? Ecco qualche idea per giocare con loro e passare qualche ora in allegria sperimentando con l'acqua e utilizzando materiali di recupero

Esperimenti con l'acqua

A quale bambino non piace fare esperimenti? Stimola la sua curiosità facendogli scoprire le leggi della fisica!

Cosa ti servirà?

  1. Riempi una bacinella d'acqua e chiedi al tuo bimbo di inserire gli oggetti: potrà vedere se galleggiano oppure no. Le scatole si possono trasformare in barchette, ma non quelle di cartone! Anche questa è una bella scoperta! E i tappi? Da una parte galleggiano mentre dall'altra affondano... come mai?
  2. Le spugne, le spugne sono affascinanti per i bambini: assorbono e rilasciano l'acqua, come è possibile? Proviamo ad ascoltare le loro spiegazioni: d'altra parte sono dei piccoli scienziati!
  3. Un altro esperimento: provate a sciogliere i colori nell'acqua: cosa succede? Il colore tingerà tutta l'acqua! E se si mischiate i colori? Alla scoperta dei colori primari e secondari!
  4. Prendete 2 bicchieri d'acqua e chiedetegli di chiudere gli occhi. Mentre non guarda mettete un cucchiano di sale in un bicchiere e uno di zucchero nell'altro. Lui/lei dovrà indovinare qual è il bicchiere con il sale e quale quello con l'acqua zuccherata. Sembra una cosa banale, ma ai bimbi piace tantissimo!

Costruire una boccia magica

Fare un lavoretto creativo è sempre una buona idea per stimolare la fantasia e la manualità dei bimbi. E le bocce magiche sono per loro una grande attrattiva, un oggetto ricco di fascino. Ecco perché ameranno moltissimo esserne gli artefici.

bocce magiche

Cosa ti servirà?

  1. Per prima cosa preparate vari contenitori con dentro il materiale da inserire nelle bocce: tagliate le cannucce, tagliate anche la carta regalo a quadratini piccoli, preparate la polverina magica e delle perline o dei sassolini.
  2. Lavate bene il contenitore del sapone. Inserite uno per volta tutti i materiali nelle bocce con l'aiuto di un imbuto. 
  3. Rovesciate, poi, anche dell'acqua all'interno, fino ad arrivare al bordo della bottiglietta di plastica.
  4. Chiudete il tutto con un tappo di plastica sigillandolo con della colla. Le boccia è pronta e il vostro bimbo sembrerà essersi trasformato in un piccolo alchimista! 

Sarà divertente osservare che alcuni materiali naturalmente galleggiano, altri cadono molto lentamente ed altri ancora affondano.

Ti piacerebbe trovare altri spunti per i vostri lavoretti creativi e giochi ecologici? Allora segui la pagina facebook di Baby Bazar!

 

 


Stefania D'Elia Stefania D'elia su Facebook

Stefania D'Elia

Sono mamma di 2 bambini di 5 e 3 (quasi) anni. Sono stata per anni un’impiegata, poi un licenziamento e la mia vita è cambiata.

Ho scelto di cavalcare gli eventi e ho iniziato a scrivere; di me, di noi, delle mamme. Ho gestito per mesi un magazine on-line, ho un blog personale e scrivo articoli che parlano di donne e famiglia su www.trentoblog.it e ora sono alla ricerca di nuove sfide.

Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!


Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2018 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235