Suggerimenti per una vacanza green
Cerca:




baby bazar magazine

Suggerimenti per una vacanza green
Giulia TestiEco style
Venerdì 07 Luglio 2017

eco vacanzeDevi ancora prenotare le tue vacanze e ti stai guardando intorno per scegliere una meta? Non è importante solo il "dove" quando si organizza una vacanza, ma anche il “come” merita tutta la tua attenzione. Sì, perché ci sono molti modi d vivere qualche giorno o settimana fuori porta e lo stile che intraprenderai sarà ciò che la renderà davvero unica.

Quando ti muovi con i bambini, poi, devi pensare a qualcosa che li faccia divertire e che li faccia rilassare. Ma se l’andare in vacanza fosse anche un modo per fargli fare esperienze significative e dargli la possibilità di imparare? Allora la vacanza diventerebbe davvero unica nel suo genere ed acquisterebbe grande valore, perché arricchente.  

Quest’estate scegli una eco-vacanza

1. Movimento è la parola d’ordine di una eco-vacanza come si deve. Tante camminate e biciclettate sono ciò che contraddistinguono una vacanza in stile green. Non è necessario ritirarsi in montagna o in campagna per farlo, anche una città o una capitale europea possono essere visitate in questo modo, o prediligendo i mezzi pubblici.
2. Utilizza il treno per gli spostamenti, specialmente se non devi compiere lunghe distanze. Lo sai quanto inquinamento viene prodotto dal traffico aereo? Il maggior quantitativo di emissioni viene emesso nei momenti del decollo e dell’atterraggio.
3. Se vuoi il massimo per i tuoi bambini, scegli luoghi a contatto con la natura. Il mare, il bosco, la fattoria. Giocare all’aria aperta, correre, osservare animali e piante avranno senz’altro un effetto benefico. È molto importante per loro manipolare la sabbia, la terra, i sassi, gli elementi naturali. Avere la libertà di sporcarsi, di bagnarsi, di sdraiarsi su un prato. Tutte queste attività hanno un grande effetto benefico per il corpo e per la mente: gli permettono di sviluppare la creatività, di scoprire ed imparare, ma sono anche distensive.
4. Scegli una struttura che condivida la tua filosofia di vita. Amare ciò che ti circonda e rispettarlo significa fare scelte etiche anche in vacanza. Lo sai che esistono alcuni hotel ecosostenibili?

Eco-hotel, la scelta giusta per una vacanza green

vigilius hotel

Mai sentito parlare di eco-hotel? Ebbene sì, esistono, e per fortuna anche in Italia. I primi della categoria sono sorti nel Nord Europa, quindi nei paesi scandinavi. Ma la cultura della sostenibilità si sta diffondendo sempre più e sono ormai diverse le strutture che vogliono rispettare gli standard della compatibilità ambientale.

Sempre più persone si sono convinte del fatto che non c’è benessere della persona separato dal benessere dell’ambiente in cui vive, e, in questo caso, in cui soggiorna. Ma quali sono le caratteristiche di un eco-hotel?

1. Si tratta di una struttura attenta al consumo energetico. Ad esempio decide di adottare l’utilizzo della tessera magnetica per attivare e disattivare l’energia elettrica nelle camere. Questo gli permette di assicurarsi che luce, condizionatore, televisore siano spenti quando il visitatore non si trova nella stanza, quindi limita la possibilità di dimenticanze e sprechi. Oppure è una struttura dotata di impianti fotovoltaici, che funziona grazie a fonti di energia rinnovabile, come quella solare o quela eolica.
2. È attenta a ridurre lo spreco di acqua. In che modo? Ecco alcuni esempi: ti chiede di riporre sul pavimento gli asciugamani quando desideri che siano lavati, in questo modo saranno effettuati molti meno lavaggi a vuoto. Adotta sistemi di riciclo dell’acqua piovana da utilizzare per il giardinaggio. Infine, l’acqua della doccia sarà attivata da un pulsante che la farà scendere per un tempo limitato, ad esempio un minuto. Quindi dopo averlo premuto due o tre volte, ti stancherai, e le tue docce saranno più brevi.
3. Attenzione ai rifiuti. Un hotel ecosostenibile si cura di separare i rifiuti a seconda della tipologia degli scarti. Quindi attua la raccolta differenziata. Previene l’inutile spreco di materiali anche installando, ad esempio, dei distributori di sapone liquido nelle docce e accanto ai lavandini. Ricordi le piccole saponette che trovavi in albergo? Pensa a quante ne venivano gettate senza essere completamente utilizzate.
4. Attenzione per il cibo, che sarà biologico e chilometri zero, quindi anche molto più saporito. Mangiare bene e in modo sano è davvero importante.
5. La struttura viene costruita con materiali ecologici ed utilizza arredi naturali al 100%.

Sempre di più una vacanza di qualità è una vacanza a basso impatto ambientale: sceglila anche tu! Dai un’occhiata ad alcuni green hotel italiani come Lefay Resort e Spa, Vigilius Hotel o Eco Hotel Roma…E buona estate!

Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!


Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2017 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235