Come mettere in regola la baby sitter?
Cerca:




baby bazar magazine

Come mettere in regola la baby sitter?
Annalisa AloisiEssere family
Lunedì 03 Ottobre 2016

mettere in regola la baby sitterAbbiamo parlato di come scegliere la baby sitter. Ma una volta scelta come dobbiamo muoverci? Che tipo di contratto dobbiamo fare? quanto ci costerà? Vediamo.

Il contratto di lavoro della baby sitter

La baby sitter è un lavoratore domestico al pari di colf, badanti, giardinieri e custodi. L’INPS li definisce così: “coloro che prestano un’attività lavorativa continuativa per le necessità della vita familiare del datore di lavoro”.

Il dramma di questa categoria è il lavoro nero. Un lavoratore su due non ha un contratto di lavoro, probabilmente di più per quanto riguarda le baby sitter. Questo è un dato preoccupante ed è ingiusto che la persona che si occupa dei nostri figli non sia in realtà tutelata a dovere, soprattutto perché assume su di sé un’enorme responsabilità.

Pratiche burocratiche da svolgere quando assumi una tata

contratto baby sitter

Ciò che dovrai fare è trasmettere l’assunzione del collaboratore all'INPS. Puoi farlo in diversi modi:

Dovrai stilare un contratto di lavoro in cui indicherai gli elementi principali del rapporto lavorativo:

La baby sitter dovrà a sua volta fornire un documento di identità, il codice fiscale e il permesso di soggiorno che consente attività lavorativa in caso di lavoratore extracomunitario. In ogni caso puoi farti aiutare da un caf per stilare tutti i documenti necessari.

In caso di licenziamento basterà dare un preavviso che varia dagli 8 ai 30 giorni a seconda delle ore settimanali di lavoro e dell’anzianità accumulata presso di noi da parte della babysitter. Le procedure da eseguire sono speculari a quelle dell’assunzione; basterà infatti compilare un modulo di dimissioni (via internet,telefono o tramite invio in forma cartacea).

Ma quanto ci costa una baby sitter?

Le tariffe attuali vanno dai 6 ai 12 euro l’ora nei quali dovremo calcolare il versamento trimestrale dei contributi previdenziali e assicurativi tramite un blocchetto di bollettini di conto corrente postale da richiedere all’INPS

L’importo orario di tali contributi varia a seconda della retribuzione oraria pattuita: si va da un minimo di 1,3€ per una retribuzione inferiore a 6€ fino a 1,8€ per una retribuzione oltre gli 8,5€/ora. Alla babysitter verrano invece sottratti dagli 0,3€ agli 0,4€ secondo gli stessi criteri. Qualora poi la nostra babysitter lavorasse presso di noi per almeno 24 ore settimanali i contributi sarebbero di 0,9€/ora indipendentemente dalla retribuzione oraria pattuita. Alla babysitter verrebbero sottratti invece 0,2€/ora.

Alla baby sitter andrà corrisposta la tredicesima (corrispondente ad 1/12 della retribuzione annua) e il Trattamento di Fine Rapporto che potrà essere pagato annualmente o alla fine del rapporto

Voucher per l’assunzione della tata

voucher per la baby sitter

Se hai bisogno della baby sitter solo per qualche ora al mese o occasionalmente la soluzione più pratica e meno onerosa sono sicuramente i voucher dell’Inps, buoni del valore di 10€ già comprensivi di contributi e assicurazione inail. Il valore netto per la baby sitter sarà di 7,5€ a voucher.

Puoi acquistarli online, nelle sedi INPS o dal tabaccaio. Prima dell’inizio della prestazione di lavoro, è necessario comunicare all’Inps (tramite call center, on line o agli sportelli) i dati di committente e prestatore, oltre a luogo, inizio e fine del lavoro. I buoni acquistati presso l’Inps sono riscuotibili negli uffici postali, mentre quelli comprati dai tabaccai in tutto il circuito di tabaccai abilitati. I voucher non utilizzati sono rimborsabili.

I vantaggi di mettere in regola la nostra baby sitter

Ora hai tutte le carte in mano. Puoi fare un po’ di conti. Senza dimenticare che il lavoro nero…fa male a tutti.


Annalisa Aloisi Annalisa Aloisi su Facebook

Annalisa Aloisi

Sono Annalisa Aloisi, ho 38 anni, un marito, 2 bambini di 11 e 8 anni e due gattoni. Sono appassionata di libri, montagna, medicina e guarigione naturale e sono Master Reiki.

Alla perenne ricerca della mia strada, in continua revisione di me stessa, sogno di poter un giorno lavorare con le mie passioni..

Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!


Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2017 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235