Libri? Perché non un e-reader?
Cerca:




baby bazar magazine

Libri? Perché non un e-reader?
Leggiamoci Su!
Lunedì 14 Dicembre 2015

Non avete ancora pensato al regalo di Natale, e mancano meno di 15 giorni.
Sapete, però di avere unamma/un papà/un compagno/un figlio/uno zio... book addicted. Entrate in libreria, nella speranza che qualche copertina vi illumini sul da farsi.

Un momento, come si chiamava quel libro che cita sempre? E l’ultimo che ha letto? Non mi parlava poi di una serie che gli/le era piaciuta? E ancora, di quale libro usciva ora il film che non aveva ancora letto?

Molto difficile entrare nella mente e nei desideri di un lettore forte. Peggio che mai cercare di sondare il terreno. Un giorno preferirà un romantic novel, un giorno un thriller, un giorno uno young adult, il giorno dopo vorrà provare quell’autore d cui ha tanto sentito parlare ma non ha ancora letto, e voi vi sentirete più confusi che mai.

In questo caso, andate dritto al punto. Comprate un e-reader. Senza storcere il naso. La magia della carta sarà molto presto sostituita dalla magia delle migliaia di storie che non lo/la abbandoneranno mai. (E in ogni caso esistono migliaia di copertine per lettori ebook).

Essì, perché il primo vantaggio di possedere un e-reader è che lui/lei è non rimarrà mai senza libri da leggere.

Un e-reader può contener fino a 2000 titoli; se poi ha la memoria espandibile non ci sono confini. Quella farse che le piaceva tanto? Quel libro letto in quel periodo così spensierato? Quello da cui proprio non ci si può separare, quello che è il suo vademecum esistenziale. Ecco, può portarli tutti con sé. Per un appassionato lettore questo non ha prezzo.
Ed ecco gli altri vantaggi:

Ma l’ereader può essere anche uno strumento di condivisione. Quella bellissima frase che ha sottolineato magari ha proprio voglia di dedicarla a voi. Basta un click: può mandarvela via email, può condividerla sui social e taggarvi, e voi non vi sentirete così tagliat/a fuori dalla sua immaginazione.

Farete un favore al portafoglio. Diciamolo, un book addicted in libreria spende una fortuna. E voi dietro a lui/lei. Gli ebook costano meno, molto meno, molto ma molto meno.

Et voilà. Invece di un libro gli/le avete regalato un’intera libreria. Meglio di così!





Gabriella D'Ippolito Gabriella D'Ippolito su Facebook

Gabriella D'Ippolito

Mi chiamo Gabriella D'Ippolito. Bibliotecaria per passione e per professione. Sono mamma di tre bambini.

Nel tempo libero faccio la moglie, la manager per gli eventi mondani dei miei figli e la lettrice compulsiva. Vivo con la consapevolezza che, nonostante tutto, questi sono i miei anni migliori.


Ti è piaciuta questa pagina?

Condividila sulla tua rete di contatti Twitter, sulla tua bacheca su Facebook o premi "+1" per suggerire questo risultato alle tue cerchie di Google+. Diffondere i contenuti che trovi interessanti ci aiuta a crescere. Grazie!




Baby Bazar. Copyright ©, 2000 - 2017 by Leotron - Verona - Italy - Partita Iva: IT02079170235